صفحه را انتخاب نمایید


Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, come bisogna concordare il verbo se il soggetto è formato da più persone o più elementi? Vediamo insieme qual è l’accordo corretto in questi casi.

Buona lettura!

Prof. Anna

Il predicato non solo si riferisce logicamente al soggetto per le informazioni che ne dà, ma il più delle volte gli si accorda anche morfologicamente, nella persona, nel genere (maschile e femminile) e nel numero (singolare e plurale). Questo accordo avviene in base alle possibilità degli elementi che compongono il predicato (Maria parte, Maria è partita).

Ma come comportarsi in caso di soggetto plurimo?

Una sequenza di soggetti può presentarsi in modi diversi e diverse saranno quindi le modalità di accordo.

Se uno dei soggetti è un pronome personale il verbo sarà rispettivamente, alla prima o seconda persona plurale, indipendentemente dalla congiunzione che collega i soggetti: io e te siamo cresciuti insieme; tu e Maria siete sempre in ritardo;

Più soggetti collegati per asindeto (cioè senza l’impiego di congiunzioni, nello scritto con la virgola) o dalla congiunzione e sono seguiti da un verbo al plurale: la balena, il delfino e l’orca sono cetacei. Se i soggetti sono percepiti come unitari dal punto di vista del significato, o l’uno come riformulazione dell’altro, è possibile l’accordo al singolare: lo splendore e la magnificenza dell’opera non può lasciare indifferenti.

Se ci sono più soggetti collegati dalla congiunzione l’accordo è al plurale se il soggetto precede il verbo: né Marco né Luca hanno superato l’esame (in questo caso l’accordo al singolare non è scorretto, ma è più raro); il verbo è invece di solito al singolare se è anteposto al soggetto: non ha superato l’esame né Marco né Luca (anche in questo caso non è scorretto l’accordo al plurale, ma è meno comune).

Se ci sono più soggetti collegati con la congiunzione o il verbo è al singolare se o ha valore esclusivo (cioè quando collega due elementi che si escludono tra loro): ci andrai tu o tuo fratello?; l’accordo può essere al plurale se la congiunzione o ha valore inclusivo (i due elementi collegati da o non si escludono ma convivono) mi piacciono il vino o la birra.

Completa il testo inserendo le parole mancanti negli spazi vuoti. Al termine premi il pulsante “Correggi esercizio” per controllare se hai risposto correttamente.

۱- Io, tuo fratello e Marco (arrivare-indicativo futuro semplice) tra poco. 2- Marco, Luigi e Luca (partire-indicativo futuro semplice) con noi. 3- Né mio padre né mia madre (fare-indicativo passato prossimo-accordo più comune in questo caso) l’università. ۴- Tu e Natalia (sembrare-indicativo presente) sorelle. 5- (Vincere-indicativo futuro semplice) la mia squadra o la tua? 6- Il blu, il rosso, il giallo (essere-indicativo presente) colori primari. 7- All’assemblea non (essere presente-imperfetto-accordo più comune in questo caso) né il sindaco né il vicesindaco. 8- La maestosità e regalità del suo portamento (ricordare-indicativo presente) personaggi d’altri tempi. 9- Il cane e il gatto non (andare-presente indicativo) d’accordo. 10- Per fare questo lavoro (essere indispensabile-indicativo presente) determinazione o risolutezza.

بزرگترین کانال تلگرام زبان ایتالیایی

به بزرگترین کانال زبان ایتالیایی بپیوندید!

عضویت بستن